Sfondi per set fotografico: migliori prodotti di Maggio 2021, prezzi, recensioni

Quando cominciamo a fare fotografie, ci domandiamo quali sono gli sfondi da comprare per fare le foto. Perché si utilizzano? Gli sfondi per foto servono per andare ad isolare i soggetti da fotografare dal contesto circostante e per avere una definizione maggiore. I fondali fotografici di solito sono sostenuti da due stativi laterali e da una crossbar trasversale. Si possono trovare comprensivi dei supporti necessari per sostenerli, oppure sfusi. Vediamo in questo articolo le tipologie di sfondi e le caratteristiche.

Cosa sono di preciso?

Come abbiamo detto, gli sfondi sono in grado di isolare il soggetto dal contesto, per rendere più pulita l’immagine. Se si ha uno sfondo bianco per la fotografia, esso può anche diffondere la luce riflessa, mentre con uno nero andremo ad attenuarla. Gli sfondi foto verdi e blu, poi, sono necessari per permettere di sovrapporre effetti a riprese video e foto digitali in fase di post produzione. Se si fanno foto con flash esterni o flash da studio, così come l’illuminazione continua, diventerà facile dare risultati ancor più soddisfacenti con dei buoni sfondi per foto.

Sfondi e curiosità

Lo sfondo neutro è un tipo di fondo uniforme, con degli elementi non identificabili che consentono di evidenziare il soggetto principale. Lo sfondo didascalico appare leggibile, ma la maggior parte delle volte non è perfettamente a fuoco. Si usa per fornire informazioni sul luogo o sulla circostanza in cui viene scattata la fotografia. Nello sfondo integrato gli elementi partecipano alla compiutezza dell’immagine e a alla sua leggibilità contribuendo a chiarirne il significato. Può essere costituito anche da elementi non identificabili aventi una funzione compositiva complementare agli altri elementi dell’immagine.

Fondali fotografici: tipologie

Ci sono molte tipologie di sfondi per foto, a partire da quelli più economici fino a quelli professionali che, insieme, possono quasi rappresentare un piccolo set fotografico completo. Andiamo a scoprire quali sono:

  • Gli sfondi per foto quadrati, sono tra i più diffusi, hanno una facciata e si usano per mezzo di cavalletti che li sostengono.
  • Sfondi per foto con tre lati o panoramici, sono adatti a riprendere più soggetti contemporaneamente, ma sono spesso facilmente richiudibili e trasportabili.
  • Sfondi per foto a cubo, sono i più professionali, diffondono la luce in maniera omogenea su tutti i lati del soggetto. Esistono a partire da dimensioni piccole, fino ad essere abbastanza grandi, sono molto utili per la fotografia still life, per la moda e per la realizzazione di scatti per cataloghi.
  • Sfondi per fondali marini, sono tra gli sfondi fotografici più diffusi e sono sostenuti da strutture richiudibili, così da essere facilmente trasportabili e usabili nelle più svariate situazioni.

Consigli

Uno degli errori che vengono commessi più spesso dai principianti, sta nel non dare peso al momento dello scatto di una fotografia. Lo sfondo rappresenta uno degli aspetti molto più importanti nella costruzione di un’immagine. Ma non si deve sempre utilizzare degli sfondi neutri, possiamo trovare anche motivi da integrare per ampliare il contenuto delle foto. Uno sfondo studiato male può produrre confusione nella visione degli elementi. Se lo sfondo non dovesse essere un granché e non abbiamo la possibilità di spostarci, possiamo sempre adoperare un teleobiettivo, così riusciremo a mettere fuori fuoco lo scenario.

Caratteristiche degli sfondi per foto

I fondali fotografici vengono realizzati in diverse tipologie di materiali:

  • Esistono sfondi per foto in tessuti naturali, che sono anti-spiegazzature, in tessuto sintetico, in tessuto non tessuto oppure possono anche essere semplicemente di carta, usa e getta. Importante scegliere la tipologia più adatta alle nostre esigenze.
  • Gli sfondi per foto vengono sostituiti da un’intelaiatura. Pinze o “clamp” aiutano a fissarli.

Sfondi per foto Cubelite

Tra gli sfondi per foto, il sistema Cubelite è il migliore tra i fondali fotografici per la gestione della luce. Con questo fondale il soggetto che dovrà essere fotografato risulterà totalmente isolato da contesti rumorosi e le ombre ridotte all’essenziale o eliminate. Possono misurare fino a 2 metri in altezza, larghezza e profondità , così andranno ad assicurare la possibilità di poter fare scattare un ritratto a una persona in piedi. La comodità sta nella sua versatilità di utilizzo, che è data anche dagli elementi che li costituiscono. Come per esempio le clip che reggono il fondo, che fanno sì che la sua altezza possa essere sfruttata per intero e le facciate sono apribili,

Sfondi per foto Lastolite

Questo è un fondale panoramico in tessuto da 4 metri, di colore nero, sono tra i migliori sfondi per foto per fotografare gruppi di persone. Questo fondale non ha bisogno di ulteriori attrezzature per supportarla, è autoportante. Si possono acquistare comodamente da Amazon. I fondali fotografici come questo si installano in maniera semplice e veloce, così da essere veramente pratici. Il telaio in alluminio a tre pannelli rappresenta la soluzione migliore per sfondi foto panoramici, ricoperti di tessuto “anti-pieghe”.

Green Screen

Uno dei migliori sfondi per foto per gli YouTuber. Il Green Screen è uno dei più pratici sfondi per foto e video presenti in vendita. I fondali fotografici strutturati risultano comodissimi da utilizzare, sono racchiusi in una custodia in alluminio. Il telaio pneumatico a X blocca il fondo in posizione, in maniera automatica.

Sfondi per foto Grandekor

Ecco una soluzione definitiva per chi cerca degli sfondi per foto da utilizzare costantemente. Questo marchio rappresenta i kit di illuminazione per studio fotografico che comprendono ben 4 fondali fotografici di diversi colori: grigio, verde, bianco e nero. Non lavare in lavatrice i fondali o comunque non oltre i 60°.

Sfondi per foto Aimosen

Questo fondale presenta delle dimensioni ampie, un kit di 3 metri per 2. Anche questo è tra gli sfondi più diffusi, in bianco, nero e verde. Presenta gli stativi che si possono regolare in altezza, l’asta trasversale dove si potrà appendere lo sfondo bianco, anche questa si può allungare. Questo è un kit fotografico economico ma ottimale e  stabile al tempo stesso, può durare nel tempo senza deteriorarsi. Consigliato per un utilizzo in studio di posa così come in esterna, anche durante varie tipologie di servizi fotografici, come anche per girare video o fare live streaming.

Sfondi in vinile reversibile grigio e bianco

Questi sfondi per foto sono due: il fondo in vinile reversibile grigio e bianco e uno sfondo bianco fotografia. Il supporto su cui sono avvolti è in alluminio. La loro finitura è opaca, non va a creare riflessi in superficie. Sono sfondi per foto superiori qualitativamente a quelli in carta e tessuto.

Appassionata della lettura e dell’arte. Amante della scrittura. Scrivo dai periodi delle medie, ma dopo il liceo ho iniziato a perfezionarmi. Ho collaborato con qualche casa editrice, due pubblicazioni certificate e molte altre in self.  Da sempre ho creduto nella passione per la scrittura degli articoli. Sono felice di poter scrivere articoli su più temi.

Back to top
menu
fotostudioeilluminazione.it